Benvenuti nel Sito Ufficiale

dell'Arcidiocesi di Palermo sul

Beato Padre Pino Puglisi

Beato Giuseppe Puglisi

nel XXV Anniversario del Martirio del

Papa Francesco

Visita pastorale di

15 settembre 2018

Beato Padre Pino Puglisi

In evidenza

Presentazione dell’audiolibro “Me l’aspettavo” su testi di Pino Puglisi

/
Presentazione dell'audiolibro "Me l'aspettavo" Lunedì 5 ottobre 2020 - ore 12 c/o la Caritas italiana

Manifestazioni nel XXVII anniversario del martirio del Beato don Giuseppe Puglisi

/
Programma delmanifestazioni in occasione del XXVII anniversario del martirio del Beato don Giuseppe Puglisi

60° anniversario dell’ordinazione presbiterale del Beato Giuseppe Puglisi

/
Il 2 luglio 1960 nel Santuario della Madonna dei Rimedi, il Cardinale Ernesto Ruffini imponeva le mani sul capo di Pino Puglisi ordinandolo sacerdote.

Incontro con le scuole: Padre Puglisi testimone di valori

/
Incontro e confronto sul metodo educativo di Padre Puglisi nei contesti scolastici, attraverso le testimonianze dirette di persone vicine al sacerdote: allievi che hanno seguito in prima linea la sua attività pedagogica e volontari che ne stanno proseguendo l'impegno sul territorio.

Una giornata al Centro Parrocchiale di Accoglienza “Padre Nostro”

Una giornata al Centro Parrocchiale di Accoglienza "Padre Nostro"

Inaugurato a Modica bassa, un ‘punto’ vendita nel nome di don Pino Puglisi

/
Maurilio Assenza: «Solidarietà che nutre» Inaugurato, a Modica bassa, un 'punto' vendita nel nome di don Pino Puglisi Focacceria, dolceria, libri, ricami e prodotti del territorio.

Hanno scritto su 3P

25 anni di te…il dono di don Pino Puglisi

/
Una riflessione di Maurilio Assenza sul XXV del martirio di Padre Pino Puglisi

Messaggio dei Vescovi di Sicilia a Noto (23 aprile 2013)

/
Le sue parole e soprattutto l’esemplarità della sua vita siano per tutti noi, uomini e donne di Sicilia, credenti o persone di buona volontà, uno stimolo per un rinnovato impegno sociale, civile e spirituale: “Non possiamo mai considerarci seduti al capolinea, già arrivati - scriveva ancora don Pino -. Si riparte ogni volta. Dobbiamo avere umiltà, coscienza di avere accolto l’invito del Signore, camminare, poi presentare quanto è stato costruito per poter dire: sì, ho fatto del mio meglio. Le nostre iniziative e quelle dei volontari devono essere un segno. Un segno per fornire altri modelli, soprattutto ai giovani. Lo facciamo per poter dire: dato che non c'è niente, noi vogliamo rimboccarci le maniche e costruire qualche cosa. E se ognuno fa qualche cosa, allora si può fare molto. . . ”.

I tre amori di 3P: Gesù, la Parola, i poveri

/
L’autore di questo articolo, P. Mario Torcivia, studioso e docente di teologia spirituale, ci mette a contatto con la viva voce del prete palermitano, riportando alcuni suoi interventi. Da essi traspare la sua fede nella Provvidenza, nell’uomo, in Gesù e nella sua Parola. Le parole da lui pronunciate sulla testimonianza cristiana sono profezia del suo martirio.

Mafia e Martirio di Bartolomeo Sorge S.J.

/
Don Puglisi, in virtù del suo sacrificio, ormai non appartiene più al quartiere Brancaccio, né solo a Palermo e alla Sicilia. Appartiene alla Chiesa universale. La sua vicenda, non è più soltanto personale, ma si inscrive nel contesto più ampio dei «segni dei tempi», che orientano profeticamente il cammino della comunità cristiana in questa transizione verso il terzo millennio.

Don Pino Puglisi: lampada che risplende

/
di Carmelo Cuttitta, Vescovo ausiliare di Palermo. Un vero discepolo è come una lampada posta sul candelabro, ci ricorda l’evangelista Matteo. Vogliamo guardare ora ad una lampada che, posta sul candelabro, ha fatto luce nella casa, anzi nella Chiesa di Palermo, in terra di Sicilia e nella stessa Italia: don Pino Puglisi.

Mafie e Chiesa di Nicola Fiorita

/
Da don Puglisi a mons. Bregantini: la sofferta nascita di una pastorale antimafiosa ... A seconda dei punti di osservazione è dunque possibile narrare una storia luminosa ed eroica del rapporto chiesa-mafie o una storia oscura e peccaminosa della medesima relazione.

Giuseppe Puglisi L’azione pastorale informata dalla Parola

/
di don Mario Torcivia Il beato Giuseppe Puglisi è appartenuto a quella schiera di presbiteri che, pur formati e ordinati prima del Concilio Vaticano II, hanno preso sul serio le indicazione conciliari e hanno impostato la loro vita e il loro ministero seguendo e mettendo in pratica le suddette indicazioni. Tra queste, una delle più importanti è, senza dubbio, quella riguardante la centralità della Parola di Dio nella vita della Chiesa (cf. Dei Verbum)... ... P. Puglisi, un vero innamorato della Parola

Pino Puglisi: spiritualità e ministero

/
di Padre Agostino Ziino
“Un prete dal volto e dal cuore francescano - Ministro della Parola formato alla scuola del Vangelo Educatore dotato della virtù dell’ascolto - Un pastore totalmente donato al gregge - Testimone di un amore grande fino alla morte. ”

Dialogo immaginario tra Rosalia (la Santa) e Pino (il Beato)

/
In occasione della festa di Santa Rosalia, patrona di Palermo, Francesca Picciurro ha composto questo dialogo in siciliano immaginario tra Santa Rosalia e il Beato Puglisi

Paola Geraci: ecco perché padre Puglisi era per Cristo a tempo pieno

/
P. Puglisi ha testimoniato che la paura di fare scelte coraggiose si può vincere solo fidandosi di Uno che può portare a dire sì, senza riserve, rispondendo alla chiamata che questo Uno-Amore fa sentire.

Ucciso in odium fidei

/
di Giovanni Bonanno
E' il primo martire della mafia. Lui elevato dalla chiesa agli onori dell’altare. La mafia condannata dalla chiesa all’abominio per ateismo sanguinario. (di Giovanni Bonanno)

Puglisi, un santino?

/
...scrivo ora, e scrivo con un certa tristezza, perché avvicinandosi la venuta del papa non vorrei che passasse come icona ufficiale una immagine di Puglisi trasformato in un “santino” di devozione. Era quello che non volevamo quando è iniziata la causa del riconoscimento del martirio. Si temeva che questo prete del coraggio quotidiano venisse separato dagli altri uomini uccisi dalla mafia i quali consapevolmente avevano sacrificato la loro vita per gli altri.

Vi racconto mio fratello Pino

/
Intervista a Gaetano Puglisi
Mio fratello parlava poco di chiesa con me, ma non per questo noi non eravamo felici della sua scelta, del suo impegno a Marinella di Selinunte le colonie estive coi ragazzi di Godrano, la pesca di sardine con la lampara, l’incidente con l’Itom...

Pino Puglisi: uno che ha saldato cielo e terra

/
di don Luigi Ciotti
Una spina nel fianco per una Chiesa chiamata più che mai, nell'attuale crisi mondiale, a saldare il Cielo e la Terra, la dimensione spirituale con l'impegno per la giustizia sociale.

Padre Puglisi e don Bosco, due educatori a confronto

/
Due esempi di educatori che hanno saputo parlare al cuore dei giovani.

Diceva 3P

Relazione sul Centro Diocesano Vocazioni 1981

/
Questo manoscritto traccia una sintesi dell’esperienza e delle attività svolte dal CDV dal momento della sua istituzione, ad opera di Mons. Francesco Pizzo, In un primo momento Padre Puglisi viene chiamato ad affiancare l’opera del Direttore e successivamente a dirigere in prima persona il CDV.

Campo: Signore insegnaci a pregare – II Condivisione e perdono

/
La preghiera sgorga da questa considerazione, sentirsi amati da Dio. In questa seconda parte 3P riflette sull'importanza del perdono, della misericordia, della tenerezza, della fedeltà... ... che sono i modi in cui Dio ci ama.

Pensieri di 3P

Pensieri di 3P Citazioni tratte da suoi scritti e interventi archiviati presso il Centro a lui intestato in via Bonello a Palermo

Dove vogliamo che vada la nostra vita

/
Verso dove vogliamo che vada la nostra vita? A che serve, se sbagliamo direzione? Venti, sessanta, cento anni, la vita ...Ciò che importa è incontrare Cristo, vivere come lui, annunciare il suo amore che salva. Portare speranza e non dimenticare che tutti, ciascuno al proprio posto, anche pagando di persona, siamo i costruttori di un mondo nuovo

Appunti di 3P

Pensieri di 3P Citazioni tratte da suoi scritti e interventi archiviati presso il Centro a lui intestato in via Bonello a Palermo

A chi testimoniare la speranza

/
A chi testimoniare la speranza? A chi ha rabbia nei confronti della società che vede; a chi è pieno di paure e di ansia; a chi è impaziente perché ciò che desidera tarda a realizzarsi; a chi è sfiduciato per le sue cadute. Si deve dare la speranza a chiunque chieda segni di amore.

Ricordi e Testimonianze

da Caino e Abele di Lia Cerrito

/
da “Caino e Abele” – Quasi un recital di Lia Cerrito tratto dal n.20 del Mensile del Collegium dei Tarsicii di Palermo

Il coraggio mite del Profeta di p. Salvatore Danzì

/
di Padre Salvatore Danzì
La figura di padre Giuseppe Puglisi nel ricordo di un amico che scopre in lui la libertà dello spirito. Vibrante il ritratto dell'educatore che aiuta i giovani a scegliere la propria strada nel matrimonio o nel sacerdozio, in convento o nella società. A Brancaccio è missionario don Pino, capace di sfidare in nome del Vangelo "mezziuomini" armati dalla mafia.

Pane e Vangelo di don Massimo Naro

/
Mistero e ministero nel martirio di don Pino Puglisi Secondo me don Puglisi tutto può essere stato tranne che un prete “anti”-mafia. Come pure il vangelo: tutto può essere tranne che un’arma da usare “contro”.

P. Puglisi sacerdote e amico al servizio degli ultimi

Alcune preziose testimonianze su uno dei servizi svolti da p. Puglisi, presso la Casa dell’Accoglienza delle Assistenti Sociali Missionarie e che riguardava l’ospitalità delle madri nubili, donne in svariate e gravi difficoltà: 3P, dall’Aprile 1989, rendeva il suo servizio sacerdotale, "con vicinanza fraterna e sincera".

3P Buon pastore ed educatore per vocazione di Agostina Ajello

/
Agostina Aiello, assistente sociale missionaria, inizia la sua collaborazione di “promozione umana e di evangelizzazione”, dagli inizi degli anni 70, in uno dei quartieri più poveri di Palermo con P. Puglisi e ne descrive il grande spessore come educatore attento alle nuove generazioni . Lo ricorda anche come grande amante dei poveri. Lo ebbero come discreto, attento e gioviale compagno di viaggio, seminaristi e fidanzati ai quali apriva gli occhi della mente e del cuore alla luce della Parola.

Chi era 3P di Enza Maria Mortellaro

/
dal n.20 del Mensile del Collegium dei Tarsicii di Palermo La sua era una presenza discreta ma profonda, per nulla insistente, sincera e disinteressata.

Iniziative e Manifestazioni

Presentazione dell’audiolibro “Me l’aspettavo” su testi di Pino Puglisi

/
Presentazione dell'audiolibro "Me l'aspettavo" Lunedì 5 ottobre 2020 - ore 12 c/o la Caritas italiana

Manifestazioni nel XXVII anniversario del martirio del Beato don Giuseppe Puglisi

/
Programma delmanifestazioni in occasione del XXVII anniversario del martirio del Beato don Giuseppe Puglisi

60° anniversario dell’ordinazione presbiterale del Beato Giuseppe Puglisi

/
Il 2 luglio 1960 nel Santuario della Madonna dei Rimedi, il Cardinale Ernesto Ruffini imponeva le mani sul capo di Pino Puglisi ordinandolo sacerdote.

Incontro con le scuole: Padre Puglisi testimone di valori

/
Incontro e confronto sul metodo educativo di Padre Puglisi nei contesti scolastici, attraverso le testimonianze dirette di persone vicine al sacerdote: allievi che hanno seguito in prima linea la sua attività pedagogica e volontari che ne stanno proseguendo l'impegno sul territorio.

Media

Padre Pino Puglisi Testimone di Cristo tra i giovani -1 Parte

/
"non sono un biblista... non sono un teologo... sono uno che ha cercato di lavorare per il Regno di Dio..." Questo filmato ha lo scopo di far conoscere il servo di Dio P. Pino Puglisi come testimone di Cristo tra i giovani. Egli fece breccia nel cuore degli adolescenti, già reclutati dalla criminalità mafiosa, attraverso l'ascolto e il discernimento, l'amicizia e il fare comunità, la testimonianza fino al martirio. Dal 15 Settembre 1994, l'anniversario della sua morte, segnerà l'apertura dell'anno pastorale della Diocesi di Palermo.

Papa Francesco e i giovani – 8ª puntata

/
Un minuto dell'incontro di Papa Francesco con i giovani a Piazza Politeama a Palermo in occasione del XXV del martirio di padre Pino Puglisi.

Papa Francesco e i giovani – 15ª puntata

/
Un minuto dell'incontro di Papa Francesco con i giovani a Piazza Politeama a Palermo in occasione del XXV del martirio di padre Pino Puglisi.

Costruire il Regno di Dio…pagando di persona – Padre Pino Puglisi

/
Questo filmato è stato realizzato interamente da volontari che hanno prestato la loro opera al fine di onorare la memoria di un personaggio che reputano sia stato di esempio alla nostra società civile che, specie oggi, ha sempre più bisogno di personaggi luminosi che le indichino la corretta via.

Papa Francesco e i giovani – 14ª puntata

/
Un minuto dell'incontro di Papa Francesco con i giovani a Piazza Politeama a Palermo in occasione del XXV del martirio di padre Pino Puglisi.

Papa Francesco e i giovani – 7ª puntata

/
Un minuto dell'incontro di Papa Francesco con i giovani a Piazza Politeama a Palermo in occasione del XXV del martirio di padre Pino Puglisi.