Al rettore del Seminario arcivescovile di Palermo

Castelvetrano, 14 luglio 1955;
copia conforme all’originale nell’Archivio del Seminario di Palermo, pp. 2, AGP, b. II, fasc. 3.

Poiché i superiori lo volevano prefetto di camerata nel Seminario Minore, esprime invece il desiderio di rientrare nel Seminario Maggiore.

 

Castelvetrano, 14.7.1955
Reverendissimo Rettore,

AugurandoLe una ottima salute, Le comunico come io stia bene. La prego ché voglia scusare il mio ritardo. La prego ancora ché mi comunichi, quanto prima, se debbo rientrare nel Seminario Minore o nel Maggiore, mentre rinnovo il mio desiderio: Mi faccia, per favore, ritornare nel Seminario Maggiore. Attendo pertanto Suoi ordini prima di partire, e, chiedendole scuse, La ringrazio.

Gradisca, in ultimo, i saluti del mio Parroco Padre Trapani, e gli ossequi dei miei genitori.

Rinnovandole i miei sentimenti di riconoscenza, devozione ed affetto, Le chiedo la Benedizione Sacerdotale e mi protesto suo aff.mo in Cristo

Sem. Giuseppe Puglisi


0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

image_pdfimage_print